Alghero, una storia che dura da 6000 anni! Tanti sono i popoli che hanno lasciato il segno del loro passaggio in questo territorio. Fenici, Romani, Spagnoli sono stati quelli che hanno dominato a lungo la città, detta “catalana” proprio per la sua storia e il suo forte legame con il Regno d’Aragona. Per questo motivo e per aver mantenuto alcuni usi e costumi ed, in particolare, il catalano, Alghero è definita anche Barceloneta, piccola Barcellona.

La Rivera del Corallo, dove la città si estende, è famosa in tutto il mondo per essere un centro importante di lavorazione e vendita del corallo rosso. Da sempre il commercio del corallo riveste un ruolo fondamentale nell’economia della città e dell’intera isola.

Alghero conta 44.000 abitanti, numero destinato a salire nel periodo estivo dal momento che la cittŕ catalana rappresenta una delle destinazioni piů gettonate in grado di richiamare visitatori da tutto il mondo. E non solo per ragioni turistiche. Il Polo universitario, l’efficiente aeroporto, vicino al centro e, perciň, facilmente accessibile, la rendono una meta rinomata anche tra studenti italiani e stranieri.

Le sue spiagge dorate e il mare cristallino permettono di godere dei piaceri della stagione estiva giŕ a partire dal mese di maggio e fino ad ottobre. Per chiunque voglia riposarsi o divertirsi, Alghero saprŕ essere il luogo ideale per soddisfare tutte i desideri e trascorrere una vacanza in pieno relax.

Tra le spiagge, le più rilevanti sono la Spiaggia del Lazzaretto, Spiaggia delle Bombarde, Spiaggia di Mugoni e Spiaggia del Lido. Da non perdere sono il famoso promontorio di Capo Caccia, uno dei simboli della cittŕ e le famose Grotte di Nettuno che costituiscono un patrimonio naturalistico di grande fascino.

Per visitarle ed ammirarne l’incantevole e incomparabile bellezza, salite a bordo delle nostre Motonavi… e che il viaggio abbia inizio!